La pasta sfoglia fatta in casa!


Perchè farsi la pasta sfoglia in casa? Perchè amo le sfide e perchè è molto, molto più buona e naturale!
Una delle ricette di Montersino, adattate alle mie dosi e alle mie farine.

Ingredienti:

Panetto:
220 g di farina forte ( io uso Petra 1)
700 g di burro
Pastello:
500 g di farina forte (petra 1)
15 g di sale
330 g di acqua

Per il panetto: in planetaria, con la foglia, impastare i 220 grammi di farina con il burro tagliato pezzi, senza lavorarli troppo insieme, formare un panetto quadrato, appiattirlo e lasciarlo riposare in frigo per un’ora.
4

Per il pastello: impastate tutti gli ingredienti in planetaria (acqua a filo e sale per ultimo), con il gancio, per qualche minuto, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, riporree in frigorifero per un paio d’ore coperto con della pellicola unta di burro.

Con il mattarello, stendere il pastello dandogli una forma rettangolare.
Posizionare il panetto di burro e farina tra 2 fogli di carta forno e picchiettare con il mattarello finchè diventa abbastanza plastico, stenderlo(deve essere largo 2/3 delle dimensioni del pastello) e posizionarlo in questo modo sul pastello:

5

 

 

 

 

 

 

 

A questo punto cominciare a fare le pieghe sia a 3 che a 4…
6

7

 

8

 

9

 

Riporre la sfoglia, coperta da pellicola, in frigorifero e lasciarla riposare per un’oretta , quindi estrarla, stenderla con mattarello e ripetere l’operazione, questo per un totale di 3 volte.

Una volta ottenuta la sfoglia, prima di utilizzarla e necessario lasciarla riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Per restare sempre aggiornati sulle mie proposte, cliccate mi piace sulla mia pagina facebook VerdeMelissa

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *